Miele di Girasole

Miele di Girasole

Miele di Girasole

Caratteristiche generali

Miele che si è tornati a produrre da pochi anni viste le difficoltà che le api hanno avuto su questo fiore a causa, probabilmente, dell’utilizzo in fase di concia del seme dell’utilizzo di pesticidi altamente nocivi per le api.

Origine botanica
Helianthus annuus – Fam. Compositae

Origine geografica
Miele che origina esclusivamente nel territorio del Montefeltro.

Aspetto visivo
È un miele che tende a cristallizzare in tempi molto rapidi. Il colore del miele liquido è solitamente giallo vivo. Diventa di un giallo più scuro nel prodotto cristallizzato.

Aspetto olfattivo
leggero, di paglia, di cera, di polline, di fieno appena tagliato, di foglia di pomodoro, di conserva di pomodoro, di ananas.

Aspetto gustativo
simile all’odore, leggermente erbaceo, con una sensazione “rinfrescante”. Simile allo zucchero fondente, nei mieli a cristallizzazione più fine, fruttato, di albicocche mature, con retrogusto di anice stellato.

Proprietà
La principale proprietà del miele di girasole è quella di combattere il colesterolo. Sono numerosi gli studi, infatti, che riconoscono al miele di Girasole di essere un efficace alleato contro l’ipercolesterolemia.
La disponibilità del miele non è garantita tutti gli anni e per tutto l’anno a causa della variabilità della produzione. Diffida di chi ti offre tutti gli anni e tutto l’anno sempre tutti i prodotti. Noi non siamo una industria: siamo dei produttori agricoli legati alle stagioni e dipendenti da Madre Natura.
Confezioni disponibili

500g1000g